info@feudalesimoeliberta.org
Usate il piccione viaggiatore
Feudalesimo e Libertà
 
 
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 230

Appestation Island: l'isola che ci garba!


29 Lug 2015

Apprendiamo con magnissimo gaudio, che ieri, praesso lo Naviglio V, canale appositamente creato pe' rengonadire le menti de ragazzetti et regazzette, trasmutandoli in guitti et mentula-puere, ha finalmente habuto fine lo ribrezzante programma "Temptation Island".

Già pell'uso dello anglico eretico, lo spettaculo trasudava eresia, et aggravar anco più lo tutto v'erano VI coppie de impudici amanti lontani decamilioni de pertiche romane dalli praecetti dell'amor cortese; cotesti vergacefali, posti su n'insula, dovevano resister alla temptatio dello Diaulo, che co' facilità estrema (viduto lo lor scarso intellego) ha cercato de tentarli a tradire et a esser traditi co' demoni, streche et financo animali!

Ma lo Imperatore, nella sua saggezza infinita, financo pe' cotesti lazzaroni lussuriosi, ha cogitato una solutio: riallestire immantinente lo Lazzaretto sullo Lungotevere romano, posto sull'Isola Tiberina, affinché cotesti bruti, insozzatori dello bono gusto, possan stare isolati dalla civiltà, tra li lor simili, in quarantena. 

E che siano financo condotti, sull'insula de Roma, ogne jovine et meno jovine homo o dama, che praestaron li loro oculi a videre cotesto scempio, insulto all'humanitade tutta et bestemmia verso lo vero sentimento d'Amore che non certo abbisogna d'esser posto alla berlina sullo scatolone catodico p'esser dimostrato e provato.

(7 Voti)

Informazioni aggiuntive

Devi effettuare il login per inviare commenti